Tra il dire e il fare c’è di mezzo il commerciale.

Ponte tra area commerciale e marketing

Nulla accade ad un prodotto se qualcuno non si incarica di prenderlo e portarlo nel mercato.

La differenza tra una bella idea ed un prodotto che vende la fa solo lui, l’uomo solo al comando che batte le strade illuminate dal marketing.

Già dovrebbe funzionare proprio così: un prodotto progettato per soddisfare un bisogno oltre le aspettative, un piano di comunicazione che sollevi interesse ed un commerciale capace di finalizzare la vendita costruendo una nuova alleanza con il mercato target.

Uno degli imprenditori più illuminati che abbia conosciuto teneva i commerciali in ufficio con se. Il suo direttore commerciale partecipava a tutte gli incontri più strategici.

Il suo era un vero e proprio culto. I risultati erano evidenti.

 

In un’azienda in cui c’erano problemi di relazioni tra commerciali ed altre aree aziendali, l’imprenditore fece una riunione e rivolgendosi agli amministrativi, ai produttivi, e a tutti gli altri disse indicando i commerciali: lo stipendio ve lo pagano loro, io mi limito a fare un passaggio di soldi.

 

Due esempi di visione commerciale-centrica che dovrebbe essere la norma per fare impresa. Il mercato ha bisogno di persone capaci e specializzate per accettare prodotti e servizi e fare in modo che surfino sui saliscendi.

Vuoi entrare in contatto con noi?

Lasciaci il tuo numero di telefono e ti ricontatteremo entro 24 ore